IL CATE COMMENTO DELLA SETTIMNA SUL TVD ITALIA

Come si inizia un recap nel migliore dei modi? Innanzitutto salutandovi, quindi salve a tutti dalla vostra Cate e ben ritrovati!! Non posso credere che sia passato un anno dalla prima volta che ho recensito un episodio di The Vampire Diaries qui con voi. Questa estate ci siamo dilettati con tantissimi articoli di ipotesi e di analisi sulla passata stagione (grazie per avermi sopportata e supportata) e il tempo sembra essere voltato e ci siamo, il fatidico giorno, quel due ottobre tanto atteso è arrivato. Quest’anno ci sono due novità riguardanti il recap la prima che sarò da sola a farvi compagnia in questo viaggio e la seconda che uscirà un mio commento alla settimana.

Adesso smetto di ciarlare invano e passiamo alla puntata.

L’episodio si apre magistralmente come se fossimo tornati al vero senso etimologico di The Vampire Diaries ovvero i diari e anche se non figurano come oggetto Elena che fa il punto della situazione dei quattro mesi che sono trascorsi ci dà comunque quella sensazione. La morte di Damon e Bonnie non ha lasciato indifferente nessuno, ma dagli innumerevoli spoiler e da quel minimo senso logico che è richiesto agli autori non ci aspettavamo diversamente – in fatto autoriale ragazzi mi sento di invitarvi a deporre le armi e confidare in un nuovo inizio come mi sono auto imposta. Le reazioni al dolore sono diverse e questo rende tutto molto realistico, nella vita c’è chi si rifugia nella solitudine, chi nelle droghe o nell’alcool, chi investe le energie in attività di ogni tipo e no non c’è chi semplicemente va avanti rassegnandosi, no se quella persona era un tassello fondamentale strappato senza un perchè, no se quel tassello è il centesimo che viene a mancare.

La protagonista indiscussa della puntata è Elena, anche se onestamente e a malincuore devo dire che la Dobrev è un po’ sotto tono in questa prova recitativa e quando intendo sottotono in questo caso intendo proprio che non mi è piaciuta. Non posso dire a priori Nina è brava e rimanere convinta di ciò anche quando non è così. Le scene di pianto sono forzate e il viso della Dobrev è molto diverso dai primi anni e questo condiziona anche la mimica facciale a cui siamo abituati – insomma se fai il vampiro non dovresti mutare o non così tanto- sicuramente la Dobrev ha messo su qualche chiletto e questo influenza i tratti di cui parlavo sopra, ma penso che oltre questo ci siano altri problemi di fondo che la rendono molto meno convincente e sicuramente il lato più gossiparo che è il mondo di The Vampire Diaries l’ha cambiata come attrice e non per forza in senso positivo.

Recitazione di Nina a parte come dicevo Elena è regina della storia e le sue allucinazioni sono uno dei punti più interessanti dell’episodio, perchè fanno capire quanta sofferenza covi, tale da non poter sopportare di perdere Damon neanche quando si spinge al limite, oltre a quel confine che neanche da vampiro ha mai varcato, se non ad emozioni spente. D’impatto la battuta di Caroline, dove afferma di stentare a riconoscere Elena cambiata dal dolore, e come biasimarla? Lo vediamo da noi quando chiede ad Alaric di cancellarle i ricordi che qualcosa si è spezzato, lei che fino a quanto aveva avuto Damon al suo fianco non aveva voluto che le venisse cancellato il ricordo del dolore per gli atteggiamenti di Stefan o per tutte le emozioni che ha dovuto affrontare, ma adesso, semplicemente non può vivere senza quello che di bello c’era nell’essere un vampiro, avere Damon nella sua vita per l’eternità. Inoltre abbiamo un promo rivelatore, perchè se Caroline dice “Si è innamorata di Damon, mentre stava con Stefan” fermate tutto l’apocalisse è vicina, il mondo di TVD e non solo sta per implodere, ma non prima di aver dato un premio a Paul Wesley che con le sue facce si avvicina a battere James Van Der Beek (ovvero Dawson) in fatto di meme’s face.

sadface

Visto che abbiamo citato i due futuri coniugi Salvatore e Forbes concentriamoci su quanto sia triste per una ragazza che si crede la tua migliore amica vedersi tutte le chiamate rifiutate.

Penso che molti di voi abbiano un migliore amico con cui vi confidate e quando non risponde alle chiamate, dopo che tutto il vostro mondo è crollato, è un colpo basso. Sarà un discorso egoistico, perchè in fondo Stefan sta elaborando il dolore a suo modo, ma ti viene spontaneo chiederti perchè tra tutti sta spingendo via proprio te che eri la sua confidente. In questa situazione non posso che simpatizzare per Caroline dunque, che sembra meno petulante del solito – se il buongiorno si vede dal mattino ci siamo tolti una rogna . Comunque se qualcuno ha creduto alla bugia di Stefan del “mi sono arreso” consiglio di rivedersi le passate stagioni, perchè un fratello Salvatore non si arrende mai quando c’è da salvare l’altro, perchè loro sono la vera Storia di questo telefilm (ditemi che non sto sbagliando, please!!).

Tra le altre cosette che la Plec e la Dries produttrici rivedute e corrette ci hanno proposto- dopo una quinta stagione con ascolti che un po’ di strizza gliel’hanno fatta venire-, c’è il ritorno di Alaric. Solo a scriverlo sento le campane in festa … A L A R I C, voi non le sentite?! Strano.

Con Alaric hanno fatto un bel lavoro mi è piaciuto il modo in cui l’hanno inserito, come la presenza di Damon si faccia sentire nei rimandi a sue vecchie battute, come non stia fermo a piangersi addosso (perchè sospetto trami qualcosa) e mi è piaciuto perfino come hanno spiegato la mancanza della dottoressa Fell che si è felicemente sposata e trasferita in Alaska ( si certo in Alaska) e inoltre è tornato anche sobrio il che non guasta, perchè ciò che odio è la possibilità che una storyline ha di ripetersi e proprio a riguardo calza a pennello la vicenda di Tyler che è interessante come la complessità di realizzazione di un dipinto di Fontana.

lucio-fontana-attese-3

L’abbiamo visto già essere arrabbiato con l’universo e mi rifiuto di credere che fosse esclusivamente il gene di lupo (l’essere adolescente e il rapporto complesso con un padre troppo ostile dove lo mettiamo?!) e anche se adesso è ritornato alla situazione precedente la memoria di quello che ha compiuto rimane, insomma questo ragazzo ha scalato montagne, si è quasi fatto uccidere da Klaus … più volte, è stato in una relazione sentimentale con Caroline ( e ci vuole coraggio) e ora il meglio che fa è tentare di uccidere un gemello, mentre cerca di portarsi a letto la sorella di questo. Che Tyler non fosse un’arca di scienza lo sapevamo, ma fino a questo punto non credevo, ma del resto nella fila dell’inutile ripetitività non è solo, ma un ottimo Jeremy gli fa compagnia – McQueen peggiora di anno in anno, non credevo che fosse umanamente possibile- anche lui con una storyline che si ripete, ha 18 anni e un’onorata carriera da alcolista alla spalle.

Sui due gemelli lascio tutto in sospeso e ne parleremmo appena la vicenda che li coinvolge personalmente entrerà nel vivo, solo allora avranno possibilità di redimersi ai miei occhi perchè Elena l’avrà perdonato in cambio di erbe, ma io no.

E veniamo dunque alla scena finale, a quel minuto scarso che rende l’episodio una premiere non banale e scontata e che dà una risposta a tanti dubbi o comunque ci dà qualche certezza in più alla domanda: “Dove sono Damon e Bonnie?” .

Per chi ha seguito la diretta radio che ho tenuto prima dell’episodio ( QUI) saprà che la mia paura più grande era quella che il posto chiamato dalla Dobrev “oblio” non fosse altro che una brutta copia dell’Other Side e anche quando avevamo analizzato insieme il poster e mi avevate fatto notare come le due parti fossero speculari, i dubbi di un Damon e di una Bonnie che vedessero le vite dei loro amici scorrere davanti agli occhi, come succedeva fondamentalmente con OS, mi avevano fatto sussultare, ma finalmente sappiamo il perchè di questa Mystic Falls doppia!! Infatti non vivono in una dimensione alla Ghost ti vedo ma non ti tocco, ma sono intrappolati indietro nel tempo.

No, se vi state chiedendo se l’avessi capito dalla camicia a quadrettoni di flanella la risposta è no !! Ero offuscata dalla canottiera bianca e sexy di Damon, ma rinsavita dall’estasi di questa immagine celestiale e leggendo le miriadi di interviste che sono uscite subito dopo l’episodio ho avuto la grande illuminazione; inoltre anche il promo non lascia spazio a dubbi sappiamo sia l’anno che il mese che il giorno dove si trovato non resta da capire perchè siano lì.

Non posso che lasciarvi con questa considerazione (per cui ringrazio Gabriella che l’ha postata gentilmente su facebook, inducendomi a pensare e da cui prendo spunto):

Stefan: Che ci fai qui?

Damon: Non potevo perdermi il tuo primo giorno di scuola. I tuoi capelli sono diversi mi piacciono.

Stefan: Sono passati QUINDICI anni, Damon.

Damon: Grazie al cielo, non li sopportavo più gli anni NOVANTA.

coincidenze

1994+15 = 2009 = Anno in cui tutto ebbe inizio

Coincidenze?!? Io non credo.

Sembra che la Plec abbia deciso realmente di stupirci mettendo in scena una trama che ha un filo logico e basi gettate a partire dal pilot, segno anche che ci stiamo indirizzando al finale della serie (non sto dicendo che la vicenda si esaurisca per forza nel corso di questa sesta stagione). E’ chiaro che stanno cercando di prendere tutti i fili della matassa e scioglierli in un arco narrativo più coerente possibile.

Ricapitolando: Episodio sicuramente gradevole con ritmi serrati e che è un ottimo apri pista, tutti i personaggi hanno avuto uno spazio adeguato, non ci sono mille trame, ma una vicenda coerente su cui indagare e non si è sentito pronunciare la parola con la D neanche una volta. Insomma non mi sono annoiata e voi? Aspetto le vostre considerazioni nei commenti come sempre.

Baciozzi alla prossima.

Articolo originale a cura di Cate_Pat07

Fonte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...