Lui e Lei- Librorecensione

andrea-de-carlo-450x340 download (4)Stamani voglio parlarvi di un libro che ho letto per Santo Stefan (io divoro libri) è un regalo di Natale, per altro neanche mio, ma di mia madre; ma la forma irregolare del libro mi ha catturata e ho iniziato a leggerlo e via 600 pagine in un giorno, perchè io o leggo i libri no stop o mi sento male. Passiamo al libro tralasciando le mie strane abitudini. Allora il libro non è recentissimo, ma è stato edito da Bompiani nel 2010 ed è stato scritto da un nome non del tutto sconosciuto al panorama televisivo ovvero Andrea De Carlo, noto giudice della trasmissione RAI “Masterpiece”, dove si scoprono nuovi talenti autoriali.

Io personalmente non lo conoscevo, anche perchè fino a poco tempo fa RAI 3 sulla mia televisione non si prendeva e sul PC rivedo solo quella magnifica trasmissione che è “Che tempo che fa”. Come sempre dopo che mi sono avventurata tra le righe di un libro mi piace andare ad indagare sulla vita dell’autore e devo dire che quest’uomo ha veramente viaggiato e si è dimostrato un’artista a tutto tondo e poi dall’immagine piccola in copertina si può evincere che  si difende anche bene dalla vecchiaia che avanza.

La trama è quella tipica del romanzo (ancora una volta la parola tipico la fa da padrone). Sono due vicende che si intrecciano da un lato abbiamo Daniel Deserti che è uno scrittore semi-fallito con due divorzi alle spalle e due figli. Dall’altra parte Clare Moletto americana con origine italiane che decide di trasferirsi prima in Liguria e poi a Milano, nel secondo caso per amore. Daniel tampona la macchina del fidanzato avvocato ed estremamente precisino di Clare. Da quel momento a seguito di varie e improbabili coincidenze i due si trovano a frequentarsi e conoscersi, determinando l’inevitabile intrecciarsi delle loro vite su sfondi paesaggistici che vanno dalla costa ligure, passano per la caotica Milano, toccano i confini francesi e volano oltre oceano fino a Vancouver.

Quando ho finito di leggere il libro mi sono fermata due secondi … sguardo in su … sguardo sulla copertina e poi sono partita con l’auto-convincermi che il libro fosse bello. E’ un romanzo, scritto da un italiano, uno importante, perchè devi fare sempre la criticona?! E quindi mi avvio in libreria convinta di aver letto un bel romanzo. Sto per posare il libro e ho davanti a me ” La solitudine dei numeri primi” un romanzo anch’esso, una storia anticonvenzionale d’amore, che esplora temi dal facile cliché eppure che non ci cade mai, scritto bene. Allora mi arrabbio, perchè quello che ho letto non è per niente a livello e quindi non posso considerarlo un buon libro, pur volendo non posso.

Ho sentito mille volte criticare Fabio Volo e questo libro non mi è sembrato niente di superiore alla scrittura di questo. Gli stessi schemi e le stesse vicende prevedibili. Perfino il finale ( tranquilli non ve lo svelo) è qualcosa che a metà libro puoi intuire, perchè capisci che la sensazione che l’autore ti vuole dare è quella che sia lui stesso in prima persona ad essere protagonista della vicenda.

Ora qui faccio SPOILER, quindi non proseguite se non l’avete letto. Perfino il finale aperto è prevedibile e non mi fa arrabbiare il fatto che non so come va a finire realmente, mi fa arrabbiare il fatto che già a pagina 200 avevo capito che non l’avrei saputo.

Altra tecnica che ormai è entrata nel grande utilizzo dei romanzi moderni è il doppio punto di vista. I due protagonisti, alternandosi capitolo per capitolo, diventano a turno narratori della vicenda, permettendo al lettore di cogliere entrambi i pensieri inespressi e di metterli a confronto, cosa che a mio avviso toglie il piacere del mistero e del non sapere.

In definitiva lettura mediocre. Niente di che. Poi magari sono io che non ho colto il gran talento di De Carlo.

Vi abbraccio e aspetto di sapere la vostra.

Caterina

Annunci

2 pensieri riguardo “Lui e Lei- Librorecensione

  1. mi trovi d’accordo, l’ho letto quest’estate… noia mortale… sono andata in fondo per inerzia e perché ho la cattiva abitudine di finire la lettura dei libri..:-) .. alla prossima A.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...