L’essere

Forse siamo lo spirare del mattino,
o la nebbia che accompagna i viaggi più angosciosi,
siamo fuoco e acqua,
calma e tempesta.

Magari non siamo nulla,
un vuoto cosmico che libra dentro e fuori.

Siamo paradossale sinfonia di campane,
passatempo per le bocche avide delle sciagure,
maschere dimenticate sui volti
specchi caduti al suolo e rimasti intatti.

Magari siamo noi stessi e questo fa male
ed è questo ciò che vogliamo combattere.

Annunci

2 pensieri riguardo “L’essere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...