Se volessi leggere un po’

Ognuno naturalmente ha un proprio genere letterario preferito e questo condiziona molto nella scelta dei libri da leggere, per esempio io e mia mamma non andiamo mai d’accordo nella scelta dei libri, lei preferisce i thriller mentre io ho un’esigenza DEVO piangere  o comunque commuovermi (cum movere indurmi al pianto). Quindi quella che stilerò è una classifica personale dei miei 5 libri preferiti di sempre e alla fine vi indicherò la mia prossima lettura.

5. L’alchimista. E’ un libro di Paulo Coelho edito nel 1988. Il protagonista è un giovane pastore Santiago che compie un viaggio che ha carattere mistico e di crescita personale. Perchè consiglio il libro: trascina in una dimensione surreale che ti collega essenzialmente con la sfera del subconscio e ti permette attraverso al viaggio-sogno del protagonista di avere la tua catarsi.

4.Eva Luna. Il libro di Isabel Allende  edito nel 1987 ha delle sfumature all’interno del romanzo che lo rendono sempre molto contemporaneo. La protagonista è Eva Luna e la sua vita piena di vicissitudini a cui fa da sfondo storico il periodo della dittatura e la prima ricerca di libertà. Perchè consiglio il libro: i personaggi sono tutti ben caratterizzati e la storia è molto passionale riuscendo ad inglobare all’interno della narrazione in maniera egregia lo sfondo sociale alla vita quotidiana.

3. La solitudine dei numeri primi. Paolo Giordano ha donato nel 2008 una piccola perla all’Italia, che, se mi è concesso, è stata rovinata eccessivamente nella trasposizione cinematografica. La storia vede protagonisti due ragazzi Alice e Mattia la cui infanzia è stata difficile e le conseguenze di questa fanciullezza infranta si ripercuotono anche nella loro età adulta. Le vite dei due ragazzi si incrociano quando sono adolescenti e il loro rapporto rimane vivo anche quando la vita lo mette a dura prova. Perchè consiglio il libro: è un gioello di narrativa contemporanea, è scritto in un ottimo italiano e la storia è intensa e ben formulata, non saprei trovare un difetto se non la trasposizione cinematografica!!

2.Il ritratto di Dorian Gray. Oscar Wilde è un sempre verde non tramonta mai il romanzo è l’emblema de “le mal de vivre” che racconta le vicende del giovane Gray la cui bellezza si rivela un arma a doppio taglio. Perchè lo consiglio: seppur la prima parte risenta un po’ la pesantezza dei dialoghi la seconda parte del libro è semplicemente sublime per stile e contenuti.

1. Mille splendidi soli. Khaled Hosseini ha conquistato attraverso questo libro tradotto nel 2007 il mio cuore. Il libro vede le donne afghane Mariam e Laila protagoniste assolute della vicenda mettendo in luce la società in cui crescono e vivono e dando molto rilievo alla loro figura di individui senza stereotipi. Perchè consiglio il libro: per chi come me ama lasciarsi trasportare dai sentimenti è un turbinio di emozioni, inoltre è il mio libro preferito, perchè è un grande esempio di come sia grande la forza delle donne.

Per chi si stesse chiedendo quale sarà la mia prossima lettura sarà “E l’eco rispose” di Hosseini naturalmente non mancherà un commento sul libro, sperando che le aspettative non vengano tradite.

Buona lettura e ricordate:

Leggere non è gratis, ma dove lo trovate un biglietto per mondi indefiniti a partire da 10 euro?

Annunci

11 pensieri riguardo “Se volessi leggere un po’

  1. ecco allora, insieme al paio che ho già scelto, aggiungerò Hosseini di cui sento parlare da parecchio, ma ho sempre rimandato la lettura (gli altri li ho già letti e condivido, sono tutti molto belli. anche a me, evidentemente, piace commuovermi. Forse “La solitudine dei numeri primi” è quello che ci è riuscito meglio). gentilissima, grazie 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...