Recensione- Pretty Little Liars 4×05

Salve cari bugiArdi e burgiAde eccoci al nostro ormai consueto appuntamento con il commentone del giovedì della puntata di Pretty Little Liars (li sentite i tamburi e la musichetta ?!).

Per voi non mi sono limitata a vedere la puntata con i sottotitoli, ma per avere una visione più completa non sono andata a dormire e l’ho guardata in diretta. Si lo ammetto non avevo sonno e guardarla in diretta mi ricorda The vampire diaries (oh quanto mi manca vedere Somerhalder ogni settimana sullo schermo) .

Comunque la puntata nel complesso non è mi è dispiaciuta, carina e avvincente come vi avevo già predetto era necessario un periodo di incubazione per ripartire. Questa è stata una puntata total Liar, nel senso che non ci sono stati fidanzati o sorelle psicolabili a rubare la scena.

Sì lo so c’è stato il ritorno di Mike, per chi si stesse chiedendo chi è Mike, è il fratello di Aria chiuso da 2 stagioni nello scantinato a giocare a Candy Crush, ma chi può dire in tutta onestà che Mike gli fosse mancato, io penso nessuno.

Come ormai nostra abitudine però partiamo dall’analisi dei personaggi liar by liar.

Spencer è il personaggio che questa stagione mi sta deludendo di più,  per il semplice fatto che,  per una persona che ama la coerenza come la amo io,  lei sembra perdere di carisma o meglio di incisività. Cosa voglio dire? Spence sarà che –A ha cercato di soffiarle il fidanzato, sarà che è troppo intelligente e non vuole essere sopraffatta da questa stalker si sta concentrando troppo su scoprire chi sia e sta perdendo di vista un po’ chi è Spencer Hasting. Mi auguro che recuperi la sua essenza al più presto sia per quanto riguarda il carattere sia per il vestiario, in sintesi Spence ‘a ripigghiati basta a passare tutta la puntata a decifrare numeri di telefono!!

hasting

Quatta, quatta dopo essersi presa tutti gli insulti sull’inutilità Emily chiamata  Barbara D’urso (offesa da non sottovalutare), nel momento di farsi i propri affari, non si tira indietro manco per niente miei cari eh!!

A parte che io non capisco una cosa, okay che in America i college costano molto, Spence si avrà i genitori avvocato, ma perché quelli di Em non se la passano bene?  Suo padre militare e sua mamma lavora in polizia a quanto ne so io sono due belli stipendi (almeno in Italia), qua chi ha la rendita più scarsa è Hannah e sua mamma lavora in banca (WTF?!).

Lasciando perdere i redditi delle famiglie di Rosewood sicuramente c’è stato dato un ritratto di un’Emily nuova determinata e senza scrupoli (germi di un’-A vendicativa??) che corteggia il tutor di Spencer omettendo che i suoi gusti sono orientati sull’altro sesso. Certo c’è da dire che anche il tutor ha assunto ad un certo punto l’aspetto del maniaco e insomma nello show ne abbiamo già visti molti, sarà che Marlene ha dei problemi con il genere maschile.

Altra protagonista della puntata Aria l’apicoltrice. Le api sono state un tocco di classe di quelli degni degli outfit di Aria. Certamente servivano a motivare Aria per insistere con il padre affinchè spingesse la madre a partire per Vienna, però non capisco cosa c’entrano, solitamente –A è sempre molto attenta a trovare “punizioni” adeguate, mi lascia uno spiraglio di speranza il fatto che alla fine si veda del miele nel the e mi aggrappo alla convinzione che sia un indizio non da poco.

aria

Ultima perché veramente merita questa settimana il premio stupidità Hannah. Capisco che tua madre è l’unica persona a cui ti senti legata, capisco che la paura che finisca in prigione ti assilli la notte, ma che genialata è portare una pistola ad una festa del college dove sono per la maggiore ubriachi? Che poi era pedinata a vista, perché se no che ci faceva la polizia li?  E non si parla di un poliziotto o due, era un esercito neanche fosse Jack lo Squartatore.

Hanna

Insomma dopo tante settimane ad osannare il fatto che avesse preso le redini della situazione mi deludi così? Per non parlare del fatto che questa settimana non aveva neanche Caleb vicino ad evitare le sue stupidate( che poi parliamone del fatto che con suo padre sono sempre o a pesca o in campeggio).

winnie

La puntata nel complesso è stata bella con i gusti colpi di scena e con il rispetto delle tempistiche narrative e per questo si prende un bel 7+. Non do di più per la delusione sulla Marin e a mio malincuore devo coronare personaggio della settimana Emily.

Alla prossima Caterina.

Annunci

2 pensieri riguardo “Recensione- Pretty Little Liars 4×05

    1. Poveretta 🙂 tu immagina me alle 2 di notte che si vede quella scena mi è venuto un colpo. Povere noi italiane che traduzioni strambe fanno tipo Hanna Banana -.-, ma chi traduce??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...