Per me la poesia è …

Oggi mi sono avventurata nei meandri di un testo scritto da uno dei miei professori all’università. Il testo è molto filosofico e tratta ogni singola parola o segno ortografico presente nella poesia l’ “Infinito” di Giacomo Leopardi. Quello che mi chiedo è può essere che questi significati, tutte queste teorie formulate con passione da questo professore siano errate. Se Leopardi avesse voluto centrare un altro obiettivo se per lui l’infinito è infinito e perdita del tutto. Il problema di studiare la letteratura è questo molto spesso ci dimentichiamo che non è il professore nè l’autore stesso che determinano quello che una poesia ci da, ma siamo noi possiamo perderci in questo mare di sensazioni, proprio come una canzone la poesia ci dona un’esperienza unica di piacere sensoriale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...